Le montagne russe della vita

Che la vita èuntitled.png come una giostra si sa.
E’ decidere quale giostra vuoi che sia che fa la differenza.
Per me la vita deve essere come le montagne russe.
L’ho capito l’altra sera al luna park con la mia pulcina.
Sali sulla carrozza ed il convoglio parte, si accinge alla salita, arranca, si tira dietro il peso dei vagoni. Senti il rumore dei binari che cigolano e ti chiedi se reggeranno, credi che deraglierai da lì a poco, finché non arrivi in cima alla rampa.
Sei ferma. Il tempo di farti assaporare lo splendore del paesaggio all’orizzonte, di farti prendere fiato..
E così è stato: ho riempito gli occhi di bellezza, ho assaporato fino all’ultimo raggio quel tramonto incantevole, ho trattenuto il respiro e poi… GIU’: inaspettatamente il vagone riparte, si getta in una discesa in picchiata, spaventosa, eccitante. L’aria violenta, il cuore in gola, strattonata a destra e poi a sinistra e di nuovo a destra, sobbalzata sottosopra, gli occhi chiusi, serrati, ogni muscolo del corpo contratto. Paura. Avevo una fottutissima paura.
Eccolo il momento in cui sei tu a scegliere: o ti fai prendere dal panico o te la godi. Perciò ho deciso: non avrebbe vinto la paura.
Ho aperto gli occhi e lo spettacolo del tramonto era ancora lì tutto intorno a me, anche l’ara sembrava essersi fatta più lieve, venivo sempre sballottata a destra e manca ma i miei muscoli erano rilassati, la paura svanita.. ed ho cominciato a ridere.
Ed è così, ci sono momenti in cui la vita ti affatica, si porta appresso pesi indicibili, ostacoli che ti fanno pensare di non potercela fare. Ma poi in cima ci arrivi. Ti fermi. Guardi le cose straordinarie che sei riuscito ad affrontare, prendi fiato e ti prepari, sai che non è finita: ti aspetta una discesa vertiginosa, a tratti magari anche paurosa, a volte incerta.
Ma tu te la godi, perché sai che non è un precipizio.
Ché nella vita i fallimenti non esistono, esistono solo nuove possibilità, nuovi binari, nuove strade, nuove emozioni.
Ciò che conta non è arrivare alla vetta, ma è saper affrontare la salita correndo il rischio e la discesa sapendosi buttare con coraggio.
E certo che potresti optare anche tu come tanti per un giro sul bruco mela, dove il percorso è già scontato, dove non rischi un cazzo.
Ma tu guardali a fine corsa: non rideranno mai come te.
Annunci

4 pensieri su “Le montagne russe della vita

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...